Privacy Policy

Le Fonti

La Fonte del 1890

La principale fonte del paese è quella situata dentro l’abitato che è stata costruita dai “conterranei di Albaneto a comune spesa e non lieve nel 1890”, come evidenziato nella targa in marmo posta a ricordo. L’acqua del condotto originario proviene da Fonte Vetica che è situata alle pendici del Monte di Cambio a 1087 metri di altitudine e sgorga attualmente solo dal bocchettone centrale, mentre quella del rubinetto laterale giunge dal moderno acquedotto comunale.

Fonte Stefano

Dal paese, dopo aver passato il Capocroce e attraversato la SR 471, percorrere la sterrata che scende di fronte: dopo aver camminato per circa 500 metri troviamo alla nostra destra il Colle “Sparticore” così denominato poiché in questo luogo si consumava l’addio ai suoi cari del pastore transumante che si recava nelle campagne romane per trascorrere i mesi invernali. Percorrendo ulteriori 500 metri, al primo incrocio (Via dei Passanti) girare a destra e dopo circa 50 metri, prendere la sterrata che si trova a sinistra. Seguendo la strada principale, dopo circa 800 metri, si arriva a Fonte Stefano.

Fontanelle

Da Albaneto percorrere la SR 471 in direzione Posta; dopo aver superato un immaginetta dedicata alla Madonna e dopo circa 150 metri, prendere la sterrata che gira a destra. Dopo aver percorso circa 150 metri si arriva a Fontanelle.

Fonte Santogna

Si parte dalla parte più alta del paese denominata “Capo la Villa” e, percorrendo il sentiero CAI n. 411 che inizia dalle ultime case dell’abitato, per circa 2 Km, si arriva al Fosso Cardeto; oltrepassato quest’ultimo, si raggiunge poco dopo Fonte Santogna.

Fonte Caterna

Dalla piazza principale percorrere la strada che porta a Cumulata; dopo circa 800 metri sulla destra si trova Fonte Caterna.

Privacy Policy Cookie Policy